Massi interroga Spacca sul rigassificatore di Portorecanati

Nel prossimo Consiglio Regionale Massi interroga Spacca sul rigassificatore di Portorecanati Al primo punto dell’ordine del giorno del Consiglio regionale di martedì 3 novembre sarà discussa l’interrogazione - presentata dal Consigliere della PDL Francesco Massi – sul Rigassificatore di Portorecanati per conoscere quale sia realmente la posizione del presidente Spacca e della maggioranza di sinistra.

Interrogazione n. 1334 presentata in data 17 settembre 2009 a iniziativa del Consigliere Massi “Rigassificatore di Portorecanati” a risposta orale urgente Il sottoscritto Consigliere regionale Francesco Massi;

Premesso:

- che in data 9 luglio 2008 l’allora assessore regionale all’energia Gianni Giaccaglia dichiarava che “l’attuazione del progetto di un rigassificatore al largo di Portorecanati, proposto dalla società Gaz de France, avrà una ricaduta positiva sull’intera economia regionale e pertanto la Giunta regionale, all’unanimità, considera la realizzazione dell’impianto compatibile con gli strumenti di pianificazione e programmazione della Regione”;

- che da quella data e da quel pronunciamento non ci sono stati più atti e decisioni in merito da parte della Giunta regionale;

- che nella città di Portorecanati la questione del rigassificatore è al centro del dibattito politico e istituzionale

INTERROGA il Presidente della Giunta regionale per conoscere:

1) la posizione e l’opinione attuale del Presidente e della Giunta regionale è ancora quella espressa dall’assessore Giaccaglia nel luglio 2009;

2) in tal caso, qual è lo stato della pratica relativamente agli atti di programmazione, verifica ed autorizzazione dell’impianto anche in collegamento, per quanto di competenza, con il Ministero e con la Provincia?

Francesco Massi