Situazione vongolari di Civitanova

1. E’ legittimo ed opportuno che il Consiglio Regionale di Venerdì 25 settembre convocato per discutere la situazione del lavoro e della occupazione nelle Marche tratti anche l’argomento della pesca in generale e dei vongolari in particolare.

2. I vongolari di Civitanova hanno il sacrosanto diritto di avere la garanzia di poter lavorare dal Chienti al Musone. Infatti sono questi i fiumi che delimitano a Nord e a Sud la Provincia di Macerata.

3. Attribuire ai vongolari di Civitanova tale area di pesca è, pertanto, giusto, razionale ed anche una soluzione rispettosa degli altri vongolari del Nord (Ancona) e del Sud (San Benedetto).

4. i vongolari di Civitanova hanno chiesto in questi giorni con caparbietà e sacrifici il riconoscimento di tale rivendicazione.

5. Credo che con uno sforzo ulteriore nella mediazione tra l’Assessore Solazzi ed i vongolari stessi, ma anche con una maggiore comprensione dei vongolari, di Ancona si possa arrivare ad una soluzione che non sia umiliante e penalizzante per i pescatori di Civitanova.

6. Partendo dalla trattativa in corso sono convinto che la soluzione sia davvero ad un solo miglio di distanza.

Ancona, 23 Settembre 2009
Francesco Massi
Consigliere Regionale PDL